“CHE CERCATE?”

nov
2014
01

scritto da on Dottrina Spirita, Spiritualità

Nessun commento

 

spiritual-life-Il giorno dopo Giovanni stava ancora là con due dei suoi discepoli e, fissando lo sguardo su Gesù che passava, disse: “Ecco l’agnello di Dio!”. E i due discepoli, sentendolo parlare così, seguirono Gesù. Gesù allora si voltò e, vedendo che lo seguivano, disse: “Che cercate?”. Giovanni 1,38

Questa semplice domanda di Gesù, ai due discepoli di Giovanni Batista, che lo seguivano con la speranza di diventare suoi discepoli, è diretta, oggi, a tutti quelli che dicono di seguire il Cristo.

A ogni creatura che si sveglia ai livelli più alti della fede che si arriva attraverso la ragione, la domanda del Signore, suona come un invito alle opere divine. Come quello di contribuire alla costruzione del mondo di rigenerazione.

Cerchiamo di ascoltare nel nostro intimo, in ogni istante della nostra attività giornaliera, l’austera parola del Divino Condottiere, convocandoci alla coerenza tra ideale e sforzo, tra promessa e realizzazione.

Perciò:
Analizza quello che fai.
Osserva quello che parli.
Medita su le tue aspirazioni più nascoste.
Per dopo rispondere alla domanda del Signore;
- Che cercate? Continue reading ““CHE CERCATE?”” »

scritto da on Dottrina Spirita, Spiritualità

Nessun commento

 

“ Il Vangelo è l’edificio di redenzione delle anime”

Emmanuel

biblia-sagrada_2844_1600x1200

Questa è la base su cui noi fondiamo i principi della Dottrina. Non perché sia in accordo con le nostre idee che riteniamo sia veritiere; non ci atteggiamo come arbitri supremi della verità e non diciamo a nessuno: “Credete a ciò, perché siamo noi a dirvelo”. La nostra stessa opinione, ai nostri occhi, non è che una opinione personale che può essere giusta o sbagliata, poiché noi non siamo più infallibili degli altri. Nemmeno perché un principio ci fu insegnato che lo consideriamo veritiero, ma perché ha ricevuto l’approvazione dalla maggioranza dopo attenta ricerca.  (Kardec – Il Vangelo Secondo gli Spiriti) 

Per bene comprendere certi passaggi del Vangelo è necessario conoscere il significato di alcune parole che sono impiegate di frequenti, e che caratterizzano lo stato delle abitudini dentro della società ebraica di quell’epoca. (Kardec- Il Vangelo Secondo gli Spiriti)

 ”Egli salverà il suo popolo dai suoi peccati”. – (Matteo 1:21)

In realtà, duemila anni fa, la gente credeva che Gesù sarebbe stato un comandante rivoluzionario, come tanti altri; preoccupandosi per le rivendicazioni politiche, a costo della morte, del sudore e dalle lacrime di tanta gente.

Ancora oggi, vediamo gruppi compatti di uomini indisciplinati che, amministrando o obbedendo, si riferiscono al Cristo, interpretandolo come un capo di ribellioni individuali, assetato di guerra civile. Continue reading “STUDIANDO IL VANGELO – LA PIATTAFORMA (PROGRAMMA) DEL MAESTRO.” »

scritto da on Dottrina Spirita, Spiritualità

Nessun commento

2014-05-31 20.58.17

Cari amici ho cominciato l’ avventura della traduzione di questo libro, un anno e mezzo fa’, insieme ad una cara amica, Anna Ferrigno, scrittrice e poetessa, professoressa di scrittura e copyright, che si è offerta per aiutarmi nella correzione del mio bizzarro italiano.

Da questo momento la nostra vita cambiò; Paolo ci chiamava continuamente al lavoro, portando alla luce un nuovo mondo, di Amore, Speranza e Fede; per noi che barcolliamo ciechi, in questo nostro quotidiano, non curanti delle verità divine che stanno intorno a noi, nei nostri minimi gesti o azioni.

Paolo ci invita costantemente al servizio e alla trasformazione nel deserto dei nostri cuori, ai verdi pascoli dell’AMORE DIVINO. Continue reading “PAOLO E STEFANO UN VIAGGIO NEL TEMPO E NELL’ANIMA” »